3/6 ANNI

IL TABLET NON È OBBLIGATORIO

In questa fase è fondamentale il gioco e la sperimentazione diretta. Se decidi di usare un tablet limita il tempo e scegli bene i contenuti. Non usarlo durante i pasti.

DECIDI I TEMPI DI UTILIZZO

Video, tv e schermi devono avere dei tempi stabiliti da mamma e papà - anche diversi durante la settimana e nel fine settimana - e non devono superare 2 ore al giorno.

A TAVOLA SI STA INSIEME, SI MANGIA E SI PARLA GUARDANDOSI

Durante i pasti gli schermi restano spenti, compresi i telefoni di mamma e papà e la tv. Il cibo non è solo nutrimento, è relazione e intimità.

CHIEDI CHE COSA HA VISTO

Chiedi sempre al tuo bambino di raccontarti quello che ha visto: lo aiuterai a capire meglio e anche tu potrai comprendere quello che ha capito del video e della storia che ha visto.

RISPETTA LE ETÀ CONSIGLIATE

Cartoni animati e programmi televisivi hanno indicazioni di età e anche le app e app e i videogiochi (lo standard PEGI).

QUANDO USI I MEDIA, FALLO CON CREATIVITÀ

Lo smartphone è un registratore, una macchina fotografica, una videocamera. Lo puoi usare come strumento per fare cose bellissime insieme al tuo bambino (come si usano carta e colori per fare disegni o forme). Ascolta musica e canta insieme al tuo bambino.

CONTINUA A LEGGERE AL TUO BAMBINO

Le storie lette dalla voce di mamma e papà hanno una magia diversa rispetto ai video, alla tv o alle voci artificiali degli assistenti vocali.

PROTEGGI IL SONNO DEL TUO BAMBINO

Tv e tablet restano fuori della cameretta del tuo bambino. Dormire bene è fondamentale per il suo benessere, almeno 10 ore ogni notte.

© Associazione MEC 2021

App

Sempre meglio il movimento e il gioco con qualcosa di materiale e sensoriale.
Queste sono app adatte a questa età:

  • Stati della Materia di Tinybop, app molto semplice, dedicata all’osservazione di un fenomeno fisico molto comune: la trasformazione della materia (dallo stato solido- liquido - gassoso)
  • Contabosco, dedicata ai bambini dai tre anni, li prepara all'apprendimento della matematica
  • Lego Duplo Zoo, deliziosa storiella interattiva di un coniglio e una giraffa che ricevono un pacco per il loro amico leoncino
  • Smart Tales (Marshmallow Games), è una ricca libreria di storie interattive e animate propedeutiche all’apprendimento delle materie STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica)
  • Oh!, L’app di disegno magico. Forme colorate scorrono sullo schermo e all’improvviso, pochi tratti di penna li trasformano in disegni divertenti.

Videogiochi

Alcuni videogiochi adatti alla fascia di età 3/6 anni (controlla SEMPRE lo standard PEGI):

  • Think rolls: gioco basato sul pensiero logico e sulla risoluzione di problemi.

Tv

Serie TV:

  • Piccoli geni
  • Chiamatemi Anna
  • Una serie di sfortunati eventi

Programmi:

  • Peppa Pig
  • Vicky vichingo (si possono ordinare i DVD)
  • Dora l’esploratriceragazzicontro (Raiplay)

Film di animazione

  • Winnie the Pooh (3+)
  • Alla ricerca di Nemo (5+)
  • Il libro della Giungla (Animazione orig. Disney)
  • Kirikù e la strega Karabà

Giochi

È importante che ci sia in casa uno spazio dedicato al bambino dove può trovare materiali (libri, colori, costruzioni, etc.). Basta anche allestire un angolo, se non c’è una intera stanza.
Alcuni giochi da fare insieme:

  • macchinine/bambole
  • la tombola degli animali
  • il teatro dei burattini
  • Dobble kids (capacità di osservazione e riflessi)
  • puzzle
  • Twister
  • Pictionary
  • Lego e simili

Attività

  • esplorazioni nella natura e uscite all’aperto
  • caccia al tesoro
  • le ombre cinesi
  • pasta da modellare
  • creatività con materiale di recupero
  • cucina (biscotti di Natale)
  • cesto per vestiti e travestimenti
  • semplici lavori di casa
  • leggere: appena ne abbiamo occasione, apriamo un libro illustrato e leggiamo al nostro bambino

Strumenti

Family Media Plan (AAP) & Media Plan Calculator, un valido strumento per controllare bene il tempo dedicato agli schermi in famiglia.
Grazie alla tabella di facile compilazione possiamo calcolare quanto tempo il nostro bambino dovrebbe dedicare agli schermi (secondo le indicazioni pediatriche internazionali).

www.mamamo.it
www.custodidigitali.site
www.medmediaeducation.it
www.commonsensemedia.org
Sito in lingua inglese, ma risulta molto comodo per verificare l’età consigliata per i film anche per chi non mastica la lingua.

guida.natiperleggere.it
www.epicentro.iss.it/materno/attivita-bambini
www.custodidigitali.site

X chiudi